L’Accademia Valdarnese del Poggio

Il suo nome fa riferimento a Poggio Bracciolini, il grande umanista del XV secolo di origini valdarnesi, e l’Accademia Valdarnese del Poggio è la più antica e prestigiosa istituzione culturale del Valdarno.

L’Accademia Valdarnese del Poggio è la più antica e prestigiosa istituzione culturale del Valdarno. Il suo nome fa riferimento a Poggio Bracciolini, il grande umanista del XV secolo di origini valdarnesi, vissuto a Firenze e noto in tutta Europa. In suo onore un gruppo di patrizi e intellettuali fondarono a Figline nel 1805 un sodalizio per coltivare insieme la cultura letteraria, la ricerca scientifica e lo sviluppo sociale del Valdarno. Trasferita pochi anni dopo a Montevarchi, nei locali dell’ex convento di san Lodovico, l’Accademia ebbe in deposito le antiche biblioteche di vari enti religiosi soppressi, e aprì al pubblico la propria collezione di fossili, divenuta Museo Paleontologico e illustrata da una visita di Georges Cuvier, il fondatore della paleontologia. Partecipi dei Congressi degli scienziati e animatori della Biblioteca circolante, i fondatori dell’Accademia ebbero un ruolo da protagonisti nella circolazione delle idee del Risorgimento. Nel corso dei decenni si moltiplicarono le attività, particolarmente intense nella promozione delle scuole tecniche, delle forme associate e cooperative, dell’editoria.
A oltre due secoli dalla sua fondazione, l’Accademia ha oggi molti settori diversi di intervento a servizio della cittadinanza valdarnese: il Museo Paleontologico con l’annessa sezione archeologica, la Biblioteca Poggiana con i suoi trentamila volumi dal XV secolo a oggi, il Centro Studi e Documentazione del Valdarno superiore, l’Audioteca Poggiana con la sua collezione di dischi in vinile.
La sua sede, recentemente rinnovata e ampliata, si articola in ambienti destinati alle diverse funzioni museali e didattiche: la monumentale Sala Grande per le conferenze, gli spazi laboratoriali e le sale di lettura.
L’Accademia pubblica ogni anno un volume di Memorie Valdarnesi, che raccolgono contributi di storia, letteratura, archeologia e scienze naturali prevalentemente sul territorio valdarnese.

Dove

Contatti

Accademia Valdarnese del Poggio
Via Poggio Bracciolini, 36/40
52025 Montevarchi (AR)
Tel: +39 055/981227 – 055/981812
Segreteria: segreteria@accademiadelpoggio.it
Biblioteca Poggiana: poggiana@accademiadelpoggio.it
www.accademiadelpoggio.it

Orari

Biblioteca Poggiana:
dal martedì al venerdì ore 15-19, sabato ore 10-13

Segreteria:
da lunedì a venerdì ore 9-13

ALTRE VISITE

ULTIMI VIDEO

Il racconto della mostra Botticelli Della Robbia Cigoli
Il racconto della mostra Botticelli Della Robbia Cigoli
1 of 13
A spasso al museo per i bambini da 5 a 11 anni
A spasso al museo per i bambini da 5 a 11 anni
2 of 13
Riaperto il rinnovato auditorium di via Marzia a Montevarchi
Riaperto il rinnovato auditorium di via Marzia a Montevarchi
3 of 13
Inaugurata la Mostra Botticelli, Della Robbia, Cigoli. Visitabile fino al 28 aprile 2019
Inaugurata la Mostra Botticelli, Della Robbia, Cigoli. Visitabile fino al 28 aprile 2019
4 of 13
Presentazione della mostra Botticelli, Della Robbia, Cigoli
Presentazione della mostra Botticelli, Della Robbia, Cigoli
5 of 13
Denis Brocchini e Antonio delli Carri al Cassero fino al 3 febbraio 2019
Denis Brocchini e Antonio delli Carri al Cassero fino al 3 febbraio 2019
6 of 13
La Pala del Botticelli arrivata a Montevarchi
La Pala del Botticelli arrivata a Montevarchi
7 of 13
Botticelli, Della Robbia, Cigoli a Montevarchi
Botticelli, Della Robbia, Cigoli a Montevarchi
8 of 13
Gli eventi di Natale nel centro storico
Gli eventi di Natale nel centro storico
9 of 13
A Montevarchi mostra sulla grande guerra
A Montevarchi mostra sulla grande guerra
10 of 13
Due artisti emergenti al Cassero fino al 3 febbraio
Due artisti emergenti al Cassero fino al 3 febbraio
11 of 13
“Trame Inavvertite”, dal 6 ottobre alla Ginestra
“Trame Inavvertite”, dal 6 ottobre alla Ginestra
12 of 13
Inaugurato Palazzo Vasarri in via Roma
Inaugurato Palazzo Vasarri in via Roma
13 of 13